I EDIZIONE CERTAMEN LATINUM FRASSATENSE AD MAIORA


martedì, 09 maggio 2017

In data 2 maggio viene pubblicato il bando della I edizione del CERTAMEN LATINUM FRASSATENSE AD MAIORA riservato agli studenti della classe terza della scuola secondaria di I grado di Torino e provincia.

La gara avrà luogo mercoledì 31 maggio alle ore 15.00 presso la sede di Via Tiraboschi.

Le iscrizioni sono aperte fino a mercoledì 24 maggio.

Il costo dell'iscrizione è euro 5,00.

Si allegano bando e modulo di partecipazione.

ART. 1

 

La scuola secondaria di I grado Pier Giorgio Frassati di Torino

INDICE

per l’A. S. 2016-2017

la I EDIZIONE DEL CERTAMEN LATINUM FRASSATENSE AD MAIORA destinato agli studenti frequentanti la classe terza della scuola secondaria di I grado del territorio di Torino e provincia.

ART. 2

 

Il CERTAMEN LATINUM FRASSATENSE AD MAIORA si prefigge la finalità di riaffermare il valore dello studio della lingua latina come elemento fondante della tradizione linguistica italiana.

ART. 3

Il I CERTAMEN LATINUM FRASSATENSE AD MAIORA si svolgerà nella sede della scuola secondaria di I grado Frassati mercoledì 31 maggio.

ART. 4

L’iscrizione dei partecipanti dovrà essere effettuata dalle scuole di appartenenza mediante trasmissione della domanda di partecipazione allegata al seguente indirizzo di posta elettronica tomm256006@istruzione.it entro il 24 maggio.

Il costo dell’iscrizione ammonta a euro 5,00 come contributo all’istituzione scolastica per l’organizzazione e l’acquisto dei premi da versare sul C/C postale 17774159 (mediante bollettino) o IBAN  IT25 L076 0101 0000 0001 7774 159  (mediante bonifico).

ART. 5

La prova di concorso avrà luogo mercoledì 31 maggio 2017 ore 15.00 presso la sede principale della scuola secondaria di I grado Pier Giorgio Frassati in Via Tiraboschi 33.

ART. 6

La prova, della durata massima di 2 ore, consiste nella traduzione dal latino all’italiano di un brano.

Gli argomenti di cui si presuppone la conoscenza sono i seguenti:

  • I-III declinazione;
  • aggettivi I classe;
  • aggettivi possessivi;
  • indicativo presente, imperfetto, futuro, perfetto; imperativo presente;
  • principali complementi;
  • struttura della frase.

Durante la prova è concesso l’uso di un vocabolario latino italiano.

ART. 7

Ogni elaborato dovrà essere anonimo, pena l’esclusione. I dati personali saranno inseriti in una busta chiusa associata all’elaborato che verrà aperta solo dopo la definizione della classifica dei tre vincitori, in modo da garantire l’anonimato durante le operazioni di valutazione.

ART.8

Al termine della prova ogni concorrente riceverà un attestato di partecipazione.

ART. 9

Una Commissione Giudicatrice, presieduta dal Dirigente Scolastico e composta da 2 docenti di lettere della scuola Pier Giorgio Frassati, esaminerà gli elaborati al fine di individuare i tre più meritevoli e di stilarne la classifica.

ART. 10

Ai tre vincitori del CERTAMEN LATINUM FRASSATENSE AD MAIORA, designati dalla Commissione con giudizio insindacabile, saranno assegnati i seguenti premi:

  • 1° premio: vocabolario della lingua latina;
  • 2° premio: 1 libro e 1 buono per l’acquisto di libri;
  • 3° Premio: 1 libro e 1 buono per l’acquisto di libri.

 

 

 

 

 

 

 

ALLEGATI